fbpx
DECOTTO DI EQUISETO

DECOTTO DI EQUISETO PER CAPELLI

Ciao! Oggi ricetta flash dedicata ancora ai capelli:DECOTTO DI EQUISETO

L’Equiseto o coda cavallina, è anche conosciuta come argilla vegetale proprio per le sue proprietà e la sua composizione minerale, ricca di sali di silicio, ottima per rivitalizzare i capelli e le unghie che si sfaldano facilmente. I sali minerali che contiene, agiscono sul tessuto osseo intervendo nei processi di rimineralizzazione dello scheletro, effetto benefico su ossa, denti, unghie e capelli. Nutrono in profondità questi tessuti e li rinforzano. Nei capelli l’equiseto ne previene e ne rallenta la caduta, aiutandone invece, la ricrescita.

Cresce spontanea un po’ ovunque, ma esiste anche una varietà tossica, quindi se non sei sicura di saperlo distinguere lo trovi anche in erboristeria ed online QUI.

DECOTTO DI EQUISETO

Se invece sai come riconoscerlo, allora dopo la raccolto, si essicca i rizomi ed i fusti sterili per poi triturarli o macinarli per ridurli in una polvere finissima.

Vediamo subito come utilizzare questa pianta ed estrarre la maggiore quantità di questo prezioso minerale.

DECOTTO DI EQUISETO

  • 25 gr di equiseto (la parte aerea)
  • 1 l d acqua
PREPARAZIONE.

Metti a bagno l’equiseto in acqua a temperatura ambiente per 4 ore, dopodiché fai bollire a fuoco basso per 20 minuti e lascia in infusione per due ore.

Quando è tiepido filtra tutto.

UTILIZZO 1 impacco  pre-shampoo

Prima dello shampoo bagna i capelli con il decotto di equiseto, nella dose sufficiente a bagnare i capelli. Puoi anche farlo con uno spruzzino, ma in dose generosa. Lascia in posa almeno mezz’ora, e procedi poi con lo shampoo come di consueto.

UTILIZZO 2 ultimo risciacquo

Lava i capelli, poi riempi una caraffa con 250ml di decotto di equiseto a cui avrai aggiunto 1 cucchiaino di aceto di mele. Versalo sulla testa assicurandoti di distribuirlo uniformemente. Non risciacquare e procedi all’asciugatura.

Puoi ripetere questo trattamento anche tutto l’autunno e quando noti che i tuoi capelli sono secchi, sfibrati e con le doppie punte.

Per i capelli, l’equiseto si può anche assumere sotto forma di polvere o capsule.
Ideale è comunque la polvere, da preferire all’estratto perché mantiene tutti i principi attivi della pianta essiccata, in special modo i sali di silicio, sostanze dall’elevata azione rimineralizzante.
Spero che questa ricetta ti sia utile e se ti è piaciuta condividila con le tue amiche.

Se ti appassiona la cosmesi naturale, ma vorresti prodotti che durano nel tempo, efficaci e molto più completi ho creato appositamente il corso di cosmesi naturale di cui ti lascio qui il link, dove puoi trovare tutti i prodotti per la cura e la bellezza del nostro corpo, anche se parti da zero.

Seguimi su Instagram e su Facebook, dove  in queste settimane ho pubblicato video e ricette. Se vuoi vederli vai su Instagram Tv o sulla mia pagina Facebook, li troverai tutti lì.

Mi puoi trovi anche su CamTv e YouTube.

Un abbraccio, ciao!!

Lascia un commento

× Hai domande?
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: