programma

Autoproduzione e organizzazione

La regola base per l’autoproduzione è l’organizzazione.

Senza di questa c’è il caos, se non ti organizzi non mangi sano, c’è poco da dire

Se non ti organizzi non vivi sano, inutile fare discorsi.

Se poi lavori e quindi parte della giornata se ne va li, ancora di più devi puntare sull’organizzazione per non sclerare.

L’0rganizzazione è la base di chi ha una vita impegnata , ma sceglie di  vivere in maniera totalmente (o quasi)naturale.

Ti faccio un esempio pratico?

Vai a lavorare, torni a casa, mettiamo alle 16?

Ok, ti rilassi, girovaghi un po’ su fb, dai una mano ai tuoi figli con i compiti, o li porti a calcio o a danza, rientri e sistemi un po’ di caos lasciato in giro ed è già ora di recuperare i figli e …oh caspita sono le 19.00 e non hai ancora preparato niente da mangiare, fortuna che hai quelle cotolette della tot marca pronte in freezer.

Ho sbagliato di molto?

E il giorno dopo si ripete e passa un altro giorno e un altro mese e un altro anno e ingurgiti schifezze, la vita di passa accanto e tu vegeti, ma sempre di corsa, senza vivere, senza rendertene conto…e acquisti cibi pronti, materie prime scadenti, e i tuoi figli crescono a son di Findus , coca cola, mulino bianco, quattro salti in padella, Giovanni Rana, Barilla e potrei continuare all’infinito

E’ così che vuoi che vada?

O scegli di svegliarti dal sonno indotto dalla società?

Scegli di informarti per conto tuo o ti bevi tutte le pubblicità, i programmi confezionati apposta per mantenerti ignorante?

Per mantenerti obeso,  ammalato, contaminato?

Ormai su tutti i fronti c’è solo chimica:nei cibi…chimica pura, nelle creme… non ne parliamo, nei detersivi, nei vestiti, ovunque. E poi ci chiediamo perchè ci ammaliamo, perché ci sono sempre più allergie ecc.

Ma c’è una possibilità per scappare da tutto questo senza ammazzarsi di lavoro? Sì, è l’autoproduzione organizzata..

Quella seria, che parte dalla A alla Z.

Ovvio però che non puoi partire con l’autoprodurti tutto e tutto in una volta, richiede impegno, conoscenza e costanza e qualche cambiamento che riguarda qualche brutta abitudine.

Ma qui ti vengo in aiuto io.

Non perdere i prossimi post, perché tra un post di creatività e l’altro ti parlerò anche di autoproduzione intelligente, di salute e benessere, di ricette veloci e sane per migliorarti lo stile di vita senza troppo stress. Iscriviti subito e migliora la tua vita un po’ alla volta con me.

Se vuoi già dare un occhio a qualche ricetta di autoproduzione facile e veloce guarda il post che ho pubblicato QUI e QUI, e non dimenticarti di fare un giretto sul mio canale Youtube, dove troverai altre utili spunti.

 

2 commenti su “Autoproduzione e organizzazione”

    1. econaturalife

      Carissima Pierina, vedrai allora che qui troverai tantissimi spunti per i tuoi ricicli e ricette sane e veloci, pensate per chi lavora e ha bisogno di ricette facili senza rinunciare al gusto!Grazie per la tua opinione.

Lascia un commento